F.C. Matera – Campobasso 1-1

Matera – Pareggio casalingo per il Matera contro il Campobasso nella ventiquattresima giornata del campionato di calcio di Seconda Divisione – girone C. Il Matera, nonostante la superiorità numerica sin dal 5′ minuto del primo tempo, non riesce ad andare oltre l’1-1 contro una formazione ben messa in campo al cospetto di un undici di casa piuttosto macchinoso. Il Matera si presenta con Musacco tra i pali, in difesa da destra a sinistra, Manetta, Villagatti, Fedi e Di Fusco, linea mediana per Provenzano, Capolei e Logrieco, punta di riferimento Ancora con sulle corsie esterne Giannone e Lorini. Parte il match e, scoccato da poco il 5′ minuto, il Campobasso rimane in 10: retropassaggio di Maglione per il portiere Ascani che rilancia ma colpisce Ancora, sfera a Lorini che è libero di calciare ma è trattenuto da Scudieri, rosso diretto per lui. Sul seguente calcio di punizione dal limite, Logrieco manda di poco alto sulla traversa. Pur con l’uomo in più il Matera non riesce ad esprimersi al meglio e trova un Campobasso quasi in blocco dietro la linea della palla. Minuto 25, Capolei raccoglie il rinvio di Sivilla e serve Lorini appena dentro l’area di rigore molisana, conclusione con l’esterno e palla a fondocampo. Due minuti dopo, Balistreri in area, spalle alla porta, libera l’accorrente Sivilla che calcia in corsa, palla alta. 41′, cross dalla destra di Ancora, palla vagante in area ospite, spazza Sivilla e risolve. Si passa alla ripresa con il Matera che in apertura sblocca il risultato. Prossimi al minuto 3, Ancora serve Capolei all’altezza del dischetto, ribatte la difesa, intercetta Giannone, saltato Agresta con una finta entra in area e conclude col sinistro sul palo del portiere che non riesce a respingere ed è decimo gol stagionale per lui. E’ 1-0 Matera e Campobasso che non ci sta. Minuto 23, botta dal limite di Cammarota, blocca a terra alla sua sinistra Musacco. 25′, Todino entra in area, leggero tocco di Di Fusco e per l’arbitro ci sono gli estremi per il rigore e per il giallo al difensore materana: dal dischetto si presenta Balistreri, Musacco a destra, palla a sinistra ed è 1 pari, Si vola direttamente nei minuti finali con il Matera a trazione anteriore alla ricerca del vantaggio ma molto caotico. 41′, Formuso in area conclude a colpo sicuro, Sivilla smorza e blocca facile Ascani. Minuto 45, doppio miracolo di Musacco, prima su Chiazzolino poi su Murati e risultato che rimane invariato. Ancora un’occasione per gli ospiti in pieno recupero con il colpo di tacco ravvicinato di Murati che finisce a lato di poco. Al 94′ arriva il triplice fischio che decreta l’1-1 tra Matera e Campobasso e biancazzurri sempre ottavi con 33 punti.

 

Share Button