Deferito il Pomezia Calcio.

Roma – Si susseguono i provvedimenti nei confronti di società calcistiche che stanno disputando i campionati di Lega Pro: ancora una volta interessato un club che sta partecipando al girone C di Seconda Divisione, in cui è inserito anche il Matera. Nella circostanza è il Pomezia oggetto di un provvedimento piuttosto pesante che potrebbe sconvolgere l’esito finale della stagione. Il Procuratore Federale infatti, esaminata la segnalazione della Co.Vi.So.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale: Maurizio Schiavon, legale rappresentante della società Pomezia S.r.l., per aver ottenuto, mediante il deposito di documentazione contabile falsa, il ripescaggio del club rappresentato al campionato 2010/2011 di Seconda Divisione; deferita anche la stessa società Pomezia S.r.l., a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresentante. Le sanzioni previste sono penalizzazione di uno o più punti in classifica; la penalizzazione sul punteggio, che si appalesi inefficace nella stagione sportiva in corso, può essere fatta scontare, in tutto o in parte, nella stagione sportiva seguente; retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; in base al principio della afflittività della sanzione, la retrocessione all’ultimo posto comporta sempre il passaggio alla categoria inferiore; esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione da parte del Consiglio federale ad uno dei campionati di categoria inferiore; non assegnazione o revoca dell’assegnazione del titolo di campione d’Italia o di vincente del campionato, del girone di competenza o di competizione ufficiale. Di sicuro il Pomezia presenterà ricorso avverso questa decisione del Procuratore Federale, un ricorso che non dovrebbe sortire l’effetto sperato e dunque il sodalizio laziale potrebbe essere retrocesso e regalare la salvezza al Catanzaro, da sempre ultimo ed in serie D da tempo.

Share Button