Il F.C. Matera ospita la Vibonese.

Matera – Impegno casalingo per il Matera nella ventiduesima giornata del campionato di calcio di Seconda Divisione – girone C. I biancazzurri affrontano la Vibonese, club che occupa la penultima posizione in classifica con l’obiettivo salvezza ormai ampiamente raggiunto dopo le note vicende societarie che hanno influenzato in maniera negativa la stagione del fanalino di coda Catanzaro. A Vibo Valentia i biancazzurri allenati da mister Cadregari hanno ottenuto la prima vittoria esterna stagionale nonché l’allora settimo risultato utile consecutivo: allo stadio Razza la gara è termina 1-0 per i biancazzurri con rete siglata nella ripresa da Del Sorbo, nel frattempo ceduto alla Cavese. Per il return match, il tecnico dei biancazzurri può contare sul rientro di Logrieco il cui problema alla spalla sembra essere rientrato, mentre dovrà nuovamente fare a meno di Formuso, ai box per noie muscolari, non potrà arruolare Lo Sicco, indisponibile per problemi personali, e non potrà schierare al centro della difesa Villagatti, appiedato dal giudice sportivo per due turni. Tra i calabresi assente certo per squalifica l’attaccante Napoli, ed occhi puntati sul suo compagno di reparto Pasca e sul centrocampista Grillo, autori insieme di 10 reti ed entrambi dall’esperienza decennale tra ex serie C1 e C2. Il Matera, con l’assenza dell’uomo di esperienza Villagatti, abbassa ulteriormente la propria età media in campo ma non perde assolutamente la propria grinta e determinazione che finora stanno regalando grandi risultati. F.C. Matera e Vibonese di scena allo stadio XXI Settembre “Franco Salerno” domenica alle 14:30. Arbitro dell’incontro Pietro Dei Giudici della sezione di Latina, assistito da Gianluca Mauro della sezione di Agropoli e Antonio Olivieri di quella di Acireale.

 

Share Button