Il F.C. Matera si impone 2-1 a Mugnano di Napoli.

L'attaccante del Matera, Formuso.

Mugano di Napoli – Vittoria esterna per il Matera nell’undicesima giornata del campionato di calcio di Seconda Divisione-girone C. I biancazzurri superano 2-1 il Neapolis Mugnano, toccano quota 16 punti e raggiungono l’ottavo posto in classifica andando a scavalcare Milazzo e Melfi, battuti rispettivamente ad Aversa e a Lamezia Terme. Nel match disputato a porte chiuse allo stadio Vallefuoco di Mugnano di Napoli sono i materani a sbloccare la situazione al 13′ minuto del primo tempo con l’attaccante Formuso, punta di giornata dell’undici biancazzurro al posto dello squalificato Del Sorbo: l’atleta raccoglie la palla dopo la conclusione da fuori di Giannone che si stampa sulla traversa ed insacca. I ragazzi agli ordini di mister Cadregari non solo gestiscono nel migliore dei modi il vantaggio, ma vanno anche al raddoppio al 25′ con Ancora dalla distanza; inutile poi il gol della bandiera firmato dai padroni di casa con Longobardi, a 6 minuti dal novantesimo minuto. Il Matera supera quindi 2-1 il Neapolis Mugnano ed ottiene la sua seconda vittoria esterna di campionato. Domenica prossima seconda sosta per i gironi B e C del campionato di Seconda Divisione; si ritornerà in campo domenica 28 novembre quando il Matera ospiterà il Pomezia.

 

Share Button