Lecce batte Matera 3-2 in gara amichevole

Il patron del Matera, Tosto, e mister De Canio

MATERA – Vittoria di misura del Lecce sul Matera nell’amichevole di calcio disputatasi allo stadio “XXI Settembre – Franco Salerno”. La squadra allenata dal tecnico materano Luigi De Canio, che domenica scorsa si è guadagnata la promozione in serie A, ha battuto la formazione cittadina allenata da Roberto Rizzo 3-2. Un risultato ottimo, quindi, per i bianco-azzurri che, al di là del tono sicuramente rilassato della gara, hanno messo alla prova la preparazione atletica e tecnico-tattica in corso per disputare al meglio le semifinali play-off nazionali di serie D, in programma a partire dal prossimo 16 giugno, cui hanno avuto accesso con la vittoria della Coppa Italia, con un bel turn-over di giocatori in campo, come d’altronde avvenuto anche nella panchina salentina. Il Matera, infatti, ha tenuto testa al Lecce per l’intera gara, guidando addirittura il match in vantaggio per tutto il primo tempo dopo il gol di Campo al 8° minuto, cui sono seguite numerose altre occasioni di Albano e Carretta. Nel secondo tempo, però, un Lecce decisamente più aggressivo ha pareggiato al 7′ col gol di Falco, cui è seguita la doppietta di Di Michele al 17′ ed al 30′. I bianco-azzurri, poi, hanno accorciato le distanze al 34′ portandosi sul 2-3 con un gol di Bartoli segnato sul rimpallo del calcio di rigore tirato dallo stesso e parato dal portiere Gragnaniello, a seguito di un fallo in area subito da De Vecchis. Al termine della gara si sono sono svolti i festeggiamenti per il mister De Canio visto il lodevole risultato raggiunto con la bella promozione in A, cui si sono uniti la società, la squadra ed il pubblico bianco-azzurro che, a poco più di un mese dal trionfo in Coppa Italia, sono tornati ad assaporare il gusto della festa, in attesa del termine prolungato di questa stagione.