Sconfitta di misura per il F.C. Matera

F.C. Matera

Caserta – Settima sconfitta stagionale per il F.C. Matera che viene superato per una rete a zero dalla Casertana e rimane al nono posto in classifica. Un KO immeritato, con il gol partita di Monaco al 22° della ripresa realizzato nel miglior momento dei biancoazzurri.
Mister Giusto, senza lo squalificato Bartoli, schiera Manzo al fianco di Martinelli al centro della difesa, Scudieri terzino destro, Conte a sinistra, Campo, Martone e Leta in mezzo al campo, Logrieco e Carretta in appoggio a Diego Albano, unica punta. In panchina Alberto Savino, ultimo arrivato in casa F.C. Matera.
Pronti-via e dopo quindici secondi Guadagnuolo si ritrova tutto solo davanti a Gennaro D’Angelo che si oppone alla grande alle due conclusioni ravvicinate del numero undici campano. Al 15’ ci prova Logrieco ma la sua conclusione non impensierisce il portiere campano Capasso, mentre  al 33’ è Pinto a mettere i brividi ai materani: la sua conclusione esce di pochissimo a lato. Fino all’intervallo nient’altro da segnalare, primo tempo noioso e sostanzialmente equilibrato.
Nella ripresa in campo un Matera deciso a far sua la gara e più volte vicino al gol. Campo calcia da ottima posizione dopo 45 secondi, Capasso blocca la sfera; all’8° ghiotta occasione sui piedi di Leta che però non conclude. Giusto manda in campo l’esordiente Savino al posto di Campo ed i biancoazzurri sfiorano ancora il gol all’11° ed al 14° sempre con Carretta ma al 22° i campani passano in vantaggio grazie a Monaco. Giusto getta nella mischia gli attaccanti De Vecchis e Branda per l’arrembaggio finale ma al 44° ed al 47° Albano e Conte falliscono due ghiotte occasioni e la gara termina con il successo dei casertani.

 

Share Button