Basket serie A2, ultima giornata di andata.

BAWERMatera – Quindicesima ed ultima giornata di andata del campionato nazionale di serie A2, la prima di questo 2016 in cui la Bawer Matera dovrà necessariamente cambiare rotta per abbondare l’ultimo posto occupato con soli 4 punti e 4 lunghezze di ritardo da Jesi e Recanati. Il sodalizio agli ordini di Gresta fa visita all’Imola, formazione in gran forma, seconda in classifica con venti punti insieme a Treviso, a sole due lunghezze dalla capolista Brescia. La classifica dei romagnoli è il frutto di quattro vittorie in casa (con Bologna, Chieti, Treviglio e Legnano) e ben sei fuori casa (Recanati, Roseto, Treviso, Jesi, Ferrara e Verona), rivelando una legittima vocazione di squadra corsara del campionato; le sole quattro sconfitte si riferiscono alla terza giornata in trasferta a Trieste, la sesta in casa con Ravenna, l’ottava casalinga con Brescia, la dodicesima a Mantova. “La prossima partita – sottolinea il tecnico dei materani – è importante per noi per far dimenticare la prestazione casalinga contro Chieti, coincisa con la settima sconfitta consecutiva, la dodicesima stagionale. Speriamo – aggiunge il coach – di recuperare Mastrangelo e di innestare meglio nei giochi Brian Chase. Per Imola la vittoria rappresenterebbe la porta d’ingresso alle Final Eight di Coppa Italia, e questa motivazione, sottolinea la guardia/ala biancazzurra, Rugolo, polarizza ulteriormente l’attenzione sul match. Squadre sul parquet domenica alle 18. Il girone di ritorno prenderà poi il via il 6 gennaio con la sfida esterna contro il Treviglio.

Share Button