Basket, Torneo Internazionale Under 18: Italia rischia troppo, vince la Slovenia

Schermata 2013-06-22 alle 12.19.25POTENZA – La notizia più importante è la disputa dopo parecchi mesi di una gara ufficiale di basket maschile a Potenza, risveglio di uno sport sempre amato dalla città capoluogo che ora sta lavorando per ritrovare una squadra senior.

Ha preso il via il Torneo Internazionale di Basket maschile riservato alle Nazionali Under 18 con la prima giornata che ha visto l’Italia sbagliare troppo e lasciare la prima vittoria alla Slovenia per 67 – 64.

Ad ospitare i padroni di casa dell’Italia, Croazia, Turchia e Slovenia, il Palabasento, al primo vero evento di lustro che si spera faccia finalmente decollare la funzionale struttura potentina di Lavangone.

Sul campo, all’esordio, dopo la prima avvincente gara tra Croazia e Turchia, terminata con un punto di scarto in favore del roster del bosforo per 71 – 70, gli azzurri guidati dal coach Andrea Capobianco hanno affrontato i cugini della Slovenia.

Il primo quarto è risultato bilanciato con il parziale di 16 – 14 per gli ospiti, poi nel secondo spazio all’agonismo italiano e ai canestri della stella Fontecchio (Virtus Bologna) e Laquintana (CUS Bari). Carattere e voglia di contenere le sortire dei verdi sloveni anche nel terzo quarto con il +3 ed il punteggio fissato sul 49 – 42, dove alcuni tiri liberi spezzano la manovra del sempre vivo Rebec – miglior realizzatore con 26 punti totali – e il rapidissimo Dolensek.

I circa 1000 sperttatori del Palabasento si fanno sentire e gradiscono lo spettacolo, per l’Italia in tenuta bianca l’occasione per chiudere i conti arriva nell’ultimo e decisivo quarto. Ed a 5.53 dalla sirena il distacco sale a +10 ma la situazione si fa intricata quando Nobile esce per il quinto fallo, entra Baldasso, e coach Capobianco chiama un time-out e prova a dare la strigliata a trovare la stoccata decisiva. Vencato è il playmaker a dettare i tempi e i suoi tiri liberi colmano una tripla sbagliata da Laquintana, ma dall’altra parte Rebec è scatenato, imprendibile e infallibile.

Il finale è 67 – 64. Tanto amaro in bocca ma per voce di Capobianco, i ragazzi hanno dato tanto e potranno rifarsi con maggior attenzione.

Per il Saturday night il programma prevede la sfida delle 17.30 tra Turchia e Slovenia ed il secondo impegno dell’Italia contro la temibile Croazia. Una gara già da dentro o fuori.

Il calendario in programma:

22 giugno 2013
ore 15.00 Festa Minibasket
ore 17.30 Turchia-Slovenia
ore 20.00 Italia-Croazia

23 giugno 2013
ore 15.00 Festa Minibasket
ore 16.00 Incontro dimostrativo di basket in carrozzina a cura della Società “Progetto
Acquamare Crazy Ghosts Battipaglia”
ore 18.00 Croazia-Slovenia
ore 20.00 Italia-Turchia