Prima di ritorno della Divisione Nazionale A di basket.

bawerMatera – 26 punti in 17 gare disputate, 5 le vittorie esterne, soltanto 1 sconfitta tra le mura amiche, 1225 i punti realizzati, 1133 quelli subiti, sono alcuni dei numeri fatti registrare dall’Olimpia Matera nel girone di andata della Divisione Nazionale A di basket chiuso al secondo posto. Una formazione cresciuta in maniera esponenziale, quella allenata da coach Benedetto, allestita proprio per puntare in alto, a quelle famose prime 4 posizioni che permettono di partecipare ai play-off promozione in Legadue Gold: un solo posto disponibile altrimenti sarà legadue silver, traguardo questo che già sembra acquisito. Ottimo di fatto il girone di andata della Bawer, pronta ora ad un ritorno altrettanto esaltante. Dopo il turno di riposo forzato, si riparte dalla sfida esterna contro l’Omegna, quintetto di qualità che nel corso del campionato ha ridimensionato le proprio ambizioni e si ritrova a metà classifica. Il club della città dei Sassi ha chiaramente intenzione di confermarsi ai vertici della graduatoria e di continuare a proporre l’ottimo gioco dell’andata che ha fatto della Bawer la squadra da battere nella stagione 2012/2013. Ampiamente promossi tutti finora, è un dato certo, ma si va alla ricerca della lode a cui coach Benedetto punta insieme ai suoi. Occhio in primis all’Omegna che proverà a mettere lo sgambetto al roster lucano, di suo intenzionato a non concedere nulla. Squadre sul parquet sabato sera alle 21.

Intervista su TRM h24 a Seba Vico

Share Button