In trasferta l’Olimpia Matera contro il Perugia.

Matera – Seconda trasferta consecutiva per l’Olimpia Matera che fa visita al Perugia nella sedicesima giornata di campionati. Materani chiamati a cancellare il momento negativo che si sta attraversando e che ha portato a due battute d’arresto consecutive: momento negativo però soltanto sotto il profilo dei risultati visto che la squadra continua a proporre la solita intensità di gioco ed il solito carattere, se poi ci si mette la malasorte e la condizione non perfetta di alcuni atleti, è ovvio incappare in un paio di sconfitte. Anche per la gara contro Perugia, coach Benedetto dovrà fare a meno dell’indispensabile capitan Grappasonni, da una ventina di giorni alle prese con noie fisiche che non sembrano volergli dare tregua, e della guardia Vitale che domenica scorsa è uscito dopo pochi minuti di gioco per un problema ad una caviglia, ancora non rientrato. Per il resto, tutti disponibili e pronti a ritornare a punti contro un avversario comunque ostico nonostante l’ultimo posto in classifica con 8 punti. Per i materani, sempre secondi a quota 20, a due lunghezze dalla capolista Torino, indispensabile tornare a fare punti per rimanere in scia della prima della classe, attesa poi domenica 30 dicembre al Palasassi per il big match di Divisione Nazionale A. Occhi puntati prima sul match esterno contro Perugia, poi un paio di giorni di riposo, quindi la ripresa degli allenamenti mercoledì 26 dicembre per affrontare un periodo che potrebbe risultare decisivo nell’economia della propria ambiziosa stagione. Palla a due del match domenica alle 18. Alla stessa ora, per la tredicesima giornata della Divisione Nazionale B-girone C, in campo il Bernalda sul parquet della capolista Corato, ancora imbattuta finora.

Share Button