Amichevole al Palasassi tra Olimpia Matera e Cestistica Bernalda.

Matera – Amichevole tutta lucana mercoledì 12 settembre al Palasassi di viale delle Nazioni Unite tra i locali dell’Olimpia Matera, di Divisione Nazionale A di basket, e la Cestistica Bernalda di Divisione Nazionale B. Per i due roster non si è trattato del primo test in vista di una stagione agonistica che si avvicina sempre più, al via ufficialmente per entrambe il prossimo 30 settembre. L’incontro, pur se largamente vinto dai padroni di casa che si sono imposti 85-53, con parziali 22-11, 39-32 e 65-41, ha dato buone indicazioni ai tecnici che hanno potuto far avvicendare in campo tutti gli atleti a disposizione. Unico che non è potuto scendere sul parquet, il biancazzurro Vitale, ai box per una noiosa fascite plantare, nulla di preoccupante, essendoci tutto il tempo per recuperare per la prima di campionato. In campo per l’Olimpia Matera anche i nuovi tesserati: Antonio Smorto, play-guardia classe ’95, già nel giro della nazionale Under 17, proveniente dalla Scuola Basket Viola Reggio Calabria il quale, in seguito ad un accordo con la Virtus Matera, potrà disputare con quest’ultima il campionato Under 19 d’Eccellenza; e Stefano Miriello, guardia classe ’96, giovane promessa del vivaio Virtus nonché figlio del tecnico Roberto, per anni sulla panchina dell’Olimpia Matera. In forza al Bernalda invece, gli ex biancazzurri Francesco Longobardi, per anni capitano e trascinatore dell’Olimpia, e Maurizio Cucinelli, in passato nella città dei Sassi dove ha lasciato un buon ricordo. Prossimi impegni per la Bawer Matera nel weekend in occasione del torneo Patella da disputarsi a Bari, a cui parteciperanno anche i padroni di casa, il Corato e l’Agrigento; BBC Bernalda invece già in campo domani alle 19 tra le mura amiche contro l’Ostuni.

Share Button