Buona la prima del “Matera basket contest 3vs3”

Matera – Con l’intento di promuovere la cultura e la pratica sportiva e motorio ricreativa, il Comitato provinciale di Matera del CSI-Centro Sportivo Italiano, ha proposto domenica la prima edizione del “Matera basket contest 3vs3”. Location dell’evento cestistico di strada, riservato a tutti gli appassionati della palla a spicchi, è stata piazza Vittorio Veneto, nel pieno centro di Matera. Alla manifestazione, patrocinata dall’amministrazione comunale, che da subito ha inteso supportarla, hanno partecipato non solo materani, di sesso femminile e maschile, e di ogni età, ma anche appassionati pugliesi, ha aderito un giovane turista di Lecco oltreché un senegalese, il trentenne John Seck, da poco residente nella città dei Sassi. Si è giocati, come da tradizionale formula del 3vs3, ad un solo canestro con primo possesso definito dalla consueta palla a due ed i successivi a chi subiva. Possibilità di vedere all’opera cestisti in erba, ex atleti ed arbitri di basket. Pur se si è stilata una classifica finale di quello che è risultato essere un quadrangolare con formula all’italiana, non ci sono stati né vincitori né vinti e premiazioni dunque per tutti i partecipanti. A chiudere l’evento, inoltre, in una gara dimostrativa, nel corso della quale si sono avvicendati tutti i protagonisti del torneo, si è visto all’opera anche il forte cestista montenegrino, Milos Radovic, ventenne in forza alla Pielle Matera di serie C2, a conferma della valenza promozionale di una prima edizione che ha suscitato la curiosità dei passanti ed ha riscosso un buon successo. Il buon esito del Matera Basket Contest ha infatti già portato gli organizzatori a pensare ad una prossima edizione che possa coinvolgere tutte le discipline sportive e renda l’intera Piazza Vittorio Veneto una arena dello sport.

 

Share Button