Le novità in casa Olimpia Matera.

Matera – Ufficializzata alcuni giorni fa la riconferma di coach Ponticiello sulla panchina dell’Olimpia Matera e poco dopo reso noto anche il nome del nuovo direttore sportivo del sodalizio, Dino Viggiano, il sodalizio cestistico della città dei Sassi ha incontrato la stampa proprio per discutere di queste ultime scelte e per rendere note alcune novità inerenti la campagna abbonamenti. Sulla riconferma del tecnico, già il massimo esponente del club, il presidente Lorusso, si era espresso positivamente poche ore dopo il termine del match vinto a Pavia che ha garantito all’Olimpia la partecipazione alla Lega 3 2011/2012; in merito al direttore sportivo, si era anche intuito che da subito la società si sarebbe attivata per la copertura di tale ruolo, rimasto vacante nel corso della precedente stagione. Per la rosa, si ripartirà dal capitano Grappasonni la cui riconferma dovrebbe essere ufficializzata a giorni. Per quanto riguarda invece la campagna abbonamenti, la società, volendo coinvolgere sempre più gente al Palasassi, ha deciso di ridurre i costi nonostante l’aumento del numero di gare da disputare in casa: l’abbonamento intero invece di 160 euro costerà 140; il ridotto, valido per gli under 18 e per le donne costerà 70. Ticket d’ingresso, intero al costo di 10 euro anziché 14, donne e under 18 al costo di 5 euro. Un sacrificio di sicuro enorme ma che sarà ampiamente ripagato.