Anticipo la sabato per l’Olimpia Matera.

Matera – Terza gara in sei giorni per un Olimpia Matera che dopo due positive trasferte consecutive ritorna tra le mura amiche nell’anticipo del sabato di serie A dilettanti. Al Palasassi arriva il fanalino di coda Palestrina, tornato al successo mercoledì dopo 4 battute d’arresto consecutive, 2 punti che giungono però forse troppo in ritardo per poter risollevare le sorti del roster laziale, la cui distanza dalla zona salvezza è notevole. In casa Olimpia è ben altra l’aria che si respira: ormai nel dimenticatoio la sconfitta casalinga contro Molfetta, grazie alle ultime due vittorie ottenute tra l’altro senza l’infortunato Vico, da sempre l’anima del gioco biancazzurro, i materani si ritrovano ora in piena zona play-off a quota 24 punti gli stessi del Sant’Antimo che però è al quarto posto avendo vinto l’unico scontro diretto finora disputato. Olimpia che si presenta al match interno contro Palestrina con una eccellente condizioni mentale, utile per riscattare l’ultima batosta casalinga ed ottenere 2 vittorie su 2 con i laziali. E coach Ponticiello aveva ampiamente annunciato dopo il Ko con Molfetta che la sua squadra sarebbe ritornata sul parquet più determinata, vogliosa e grintosa, elementi indispensabili per fare bene nel duro campionato di serie A dilettanti. Olimpia Matera e Palestrina di scena al Palasassi sabato alle 21.

Share Button