Bawer Matera in trasferta contro l’Agrigento.

Matera. Importante occasione per la Bawer Matera, che domenica pomeriggio avrà l’opportunità di realizzare il primo colpo esterno stagionale e salire a quota quattro punti in classifica. Agrigento, che attende i biancazzurri dopo la sconfitta all’esordio in quel di Ferentino, avrà sicuramente voglia di rifarsi davanti al pubblico amico, e quindi i biancazzurri saranno chiamati a disputare un’altra grande gara. In questa stagione così impegnativa i passi falsi si potrebbero pagare doppio, soprattutto tra le mura amiche, i siciliani lo sanno bene e faranno di tutto per invertire la rotta dopo lo stop in terra laziale. La gara, che si giocherà nell’ impianto sportivo di Porto Empedocle  e non più a Canicattì come previsto inizialmente, vedrà di fronte due roster attrezzati, con i siciliani rinforzati dagli acquisti di Bonaiuti, ex Ferentino, Squarcina, Barsanti e Cavallaro, mentre tra i riconfermati spicca il nome di Pennisi, uno dei  centri più esperti e potenti della categoria. Agrigento sicuramente scottata dal campionato scorso, in cui agli importanti acquisti messi in atto dalla società, non sono seguiti importanti risultati, con un campionato estremamente sottotono. Si è ripartiti con un roster molto competitivo e soprattutto esperto, ma che all’esordio ha pagato a Ferentino una seconda parte di gara in cui le forze scarseggiavano, con i laziali abili a recuperare il gap e a vincere. Se la condizione dei siciliani non è ancora ottimale e se i meccanismi della squadra di coach Esposito sono in rodaggio, un’opportunità la potrebbe avere allora la Bawer, che contro Potenza ha fatto vedere un gioco molto ordinato, e soprattutto una tenuta fisica importante in tutto l’arco dei quaranta minuti. I ragazzi di coach Ponticello arrivano alla gara di domani in buone condizioni, sperando di riuscire a riproporre le difese aggressive e gli attacchi veloci che contro Potenza sono valsi la prima vittoria stagionale. Squadre sul parquet nel pomeriggio di domani, con palla a due ovviamente alle ore 18.

 

Share Button