Calcio serie C. Potenza in casa con la Viterbese, Picerno a Bisceglie

Ottava giornata nel campionato di calcio di serie C. Il Potenza per continuare la scalata al vertice, il Picerno per riscattare le tre sconfitte nelle ultime quattro gare e risollevarsi in classifica.

In casa rossoblù, si torna al Viviani, dove arriva l’ostica Viterbese. La squadra di mister Raffaele, dopo il successo di Rende, cerca continuità davanti al proprio pubblico per continuare l’inseguimento al primato, distante appena due lunghezze. I laziali, di contro, sono attestati a metà classifica a quota 11 e si presentano come avversari rognosi e spigolosi, soprattutto al di fuori delle mura amiche. “Non sarà facile”, ha ammonito Raffaele alla vigilia, chiamando i suoi a tirar fuori gli artigli e giocare una partita tosta. Ad eccezione di bomber Franca, tutti a disposizione per la sfida del Viviani, che si giocherà domani alle 15.

Alle 17.30 invece scenderà in campo il Picerno, in trasferta al Ventura di Bisceglie per un derby appulo lucano dal sapore di scontro salvezza. Entrambe le squadre sono appaiate a quota 8 in classifica, con un leggero margine sulla zona playout, ed ecco che dalla sfida odierna possono arrivare prime importanti indicazioni. Mister Giacomarro, conscio del periodo delicato che vive la sua squadra, ha chiesto ai suoi massima concentrazione e un atteggiamento determinato per venire a capo di un Bisceglie che soprattutto davanti ai suoi tifosi sa esaltarsi. Assenti ancora Calamai, Pitarresi, Vanacore e Donnarumma, si rivede tra i convocati Caidi, che però dovrebbe partire dalla panchina. In attacco, chance per Nappello al fianco di Santaniello.

Share Button