Calcio. Serie C. Successi per le due lucane

Giornata magica la terza di campionato per le lucane di serie C. Vola il Potenza, che piega in casa la corazzata Catania, fa festa anche il Picerno, che trova il colpo in casa della Viterbese. Al Viviani è primo tempo show da parte degli uomini di mister Raffaele. Dopo 12 minuti è già vantaggio; su angolo dalla destra, il difensore Giosa tutto solo insacca di testa. I padroni di casa insistono e, dopo aver sfiorato il raddoppio in due occasioni, lo trovano al 41′ con Isgrò, che se ne va sulla destra, saltando il suo diretto avversario e beffando di sinistro l’incerto Furlan. Nella ripresa, i rossoblù amministrano agevolmente il doppio vantaggio, soffrendo un po’ nel finale sui calci piazzati, ma conservando la preziosa vittoria.

Il Picerno, invece, confeziona il colpo di giornata ed espugna il Rocchi di Viterbo con il punteggio di 2-1, dopo un primo tempo di grande qualità. I ragazzi di mister Giacomarro, dopo aver tenuto botta per la prima parte, trovano il vantaggio al 26′ con il centrale difensivo Caidi, lesto a ribadire in rete sugli sviluppi di calcio d’angolo. Sei minuti dopo arriva il raddoppio, è bomber Santaniello questa volta a trovare lo spiraglio giusto per trafiggere il portiere laziale. Nella ripresa, i cambi spingono la Viterbese verso la reazione, che si concretizza all’11’ con la rete di Tounkara: il cross di Errico trova il piatto dell’ex Lazio, che accorcia le distanze. Nel finale assedio dei padroni di casa, che restano anche in dieci per l’espulsione di Baschirotto, ma il Picerno tiene bene il campo e resiste senza particolari patemi, portando a casa una vittoria che lo lancia nell’alta classifica.

Share Button