Fiona May a Matera si esibisce a teatro

Dalle pedane del salto in lungo al palcoscenico teatrale. È la nuova sfida di Fiona May, che oggi vede la pluricampionessa dell’atletica leggera protagonista di un percorso professionale che si stacca dal mondo dello sport, per approdare a quello del teatro, attraverso la rappresentazione della Maratona di New York, portata in scena da Andrea Bruno Savelli e interpretata dalla stessa May e da Luisa Cattaneo. In mattinata, dopo aver fatto visita agli studenti in festa della scuola Pascoli di Matera, l’ex campionessa ha presentato nella sede della Fondazione l’evento.

Lo spettacolo, uno dei testi teatrali contemporanei più rappresentati al mondo, rientra nell’ambito di Sport Tales, il programma di eventi sportivi promosso dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, e si terrà in serata all’Auditorium Gervasio di Matera. Protagoniste due donne, da un lato la leader, determinata, sicura, invincibile; dall’altro, la sua amica, più insicura, impaurita e legata al passato. Entrambe impegnate in una rincorsa verbale e fisica della loro vita.

Share Button