Calcio. Il Potenza fa festa al fotofinish

Una zuccata di bomber Franca a tre minuti dal termine regala al Potenza il successo contro il Rieti dell’ex tecnico Capuano. In un Viviani gremito di oltre tremila unità, non è stata certo la miglior prestazione dell’undici rossoblù, che ha comunque saputo soffrire, per poi piazzare la zampata vincente proprio nel finale, quando ormai il pari sembrava cosa fatta.

Il Potenza parte all’arrembaggio, con Ricci che al 6’ colpisce l’esterno della rete. Rete che si gonfia al 13’ sul colpo di testa di Franca, ma il gol non è convalidato per offside dell’attaccante brasiliano. Nella prima parte comanda la squadra di casa, che però non riesce a trovare la via del gol per l’attenta copertura dei laziali, e il primo tempo si chiude senza sussulti, con una supremazia territoriale dei potentini. Nella ripresa ci prova subito Matera, che però al 5’ manda a lato, poi arrivano i cambi, ma è il Rieti a rendersi pericoloso in contropiede, con Gondo che viene anticipato da Breza in uscita. Al 32’ ci prova Marchi, ma la sua conclusione sbatte su Giosa, mentre al 40’ Breza in due tempi blocca la conclusione di Maistro. E quando ormai sembra concretizzarsi lo 0-0, al 42’ sul cross di Guaita svetta Franca, che spedisce di testa nell’angolo alla sinistra di Marcone e regala tre preziosissimi punti al Potenza in chiave playoff.

Share Button