Calcio. Matera superato in casa dal Catania

Si interrompe la striscia positiva del Matera dopo tre risultati utili consecutivi

È il Catania a passare per 2-0 al XXI Settembre nel recupero della terza giornata del campionato di serie C.

Una gara giocata su un terreno di gioco pesantissimo, ma ben interprtata dalla squada di Imbimbo, che fino alla fine ha provato in tutti i modi a raddrizzare il risultato. Senza l’indisponibile Plasmati, si rivede in attacco da primo minuto Corado, mentre Corso riprende il suo posto a centrocampo. Gli ospiti si fanno subito vivi dalle parti di Farroni, con la conclusione dalla distanza di Barisic, che sfiora l’incrocio dei pali. Al 20′ la ghiotta occasione è per il Matera, ma il colpo di testa di Stendardo sugli sviluppi di calcio piazzato termina di poco a lato. Poi ci prova Corado con una elegante rovesciata, bloccata senza difficoltà da Pisseri. Prima dell’intervallo, Aia impegna di testa Farroni, e dall’angolo seguente reclama un rigore dopo essere stato trattenuto in area. Ma al 40′ arriva il gol che sblocca il risultato. Vassallo recupera palla sulla trequarti e scarica un gran destro che si infila sull’angolo alla destra di Farroni. Nella ripresa, gli ospiti gestiscono il risultato, con un Matera proiettato all’attacco e pericoloso al 25′ con la conclusione di Ricci ben parata da Pisseri. Al 28′ è Corado a mancare il pari da ottima posizione, mandando clamorosamente a lato, poi la stanchezza si fa sentire e la squadra si espone al contropiede. I freschi innesti ospiti creano diverse occasioni per il raddoppio, e Farroni si supera su Manneh e Marotta, per capitolare in pieno recupero su Calapai.

Share Button