Ruvo di Puglia: primo Trofeo del Talos

Abbattere le barriere, soprattutto quelle del pregiudizio. A Ruvo di Puglia, si è svolta domenica 13 maggio, la prima gara nazionale di paraciclismo al Sud, il primo Trofeo del Talos. Vito Davide Stasi ha conquistato il 1° posto. Festa per il team di Bisceglie con il secondo posto di Francesco Girolamo davanti a Fabrizio Bove primo degli handbikers al termine di un bel confronto con Alberto Glisoni. Sul gradino più alto del podio sale la città di Ruvo di Puglia. Una gara subito amata dai ruvesi perché tutti hanno dato il proprio contributo per garantirne la riuscita nel migliore dei modi e non hanno fatto mancare il proprio calore nei confronti dei paraciclisti impegnati nella gara. Tanta gente lungo i corsi cittadini attraversati dalla corsa ma anche sulle strade nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia verso Castel del Monte e Calendano. Tra i vincitori anche Luca Mazzone, due volte medaglia d’oro alle paralimpiadi di Rio de Janeiro e undici volte campione del mondo dell’handbike, che si è imposto nella MH2.

 

Share Button