Ciclismo, presentata la 34^ edizione del Giro internazionale di Basilicata categoria juniores

La Basilicata ritrova ancora il suo Giro ciclistico internazionale categoria juniores, appuntamento cruciale nel percorso di avvicinamento ai campionati del mondo di fine settembre in Norvegia. Il Giro, intitolato alla memoria di Augusto Viggiani e giunto alla 34^ edizione, si colloca tradizionalmente nella seconda decade di settembre e la società organizzatrice, la Nucleo Gioventù Potenza, presieduta da Vincenzo Sileo, si prepara ad allestire la vetrina per eccellenza di tanti corridori pronti a fare il salto nel ciclismo che conta. Come nella edizione dello scorso anno, quello della ripartenza dopo due stagioni consecutive di stop, saranno proposte tre tappe (dall’8 al 10 settembre prossimi) che coinvolgeranno sia la provincia di Potenza che quella di Matera. Prima tappa l’8 settembre, come rimarcato a Matera nel corso della conferenza stampa di presentazione a cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e del mondo dello sport, interamente nel potentino, con partenza ed arrivo a Filiano, un circuito da ripetere 5 volte per un totale di 91 chilometri e 700 metri. Il giorno seguente ci si sposterà nel materano, con partenza da Grassano ed arrivo a Matera, per un totale di 92 chilometri e 100 metri. La chiusura poi il 10 settembre, nuovamente nel potentino, con start da Sasso di Castalda ed arrivo a Viggianello, per totali 123 chilometri e 500 metri (frazione più lunga del giro che si concluderà quindi dopo 307 e 300 metri). Prevista la partecipazione di 23 squadre, molte delle quali straniere (ci sarà la nazionale russa, favorita per la vittoria finale, ma anche squadre inglesi, francesi e ucraine) e la presenza di oltre 100 giovani ciclisti, tra i quali i futuri campioni della disciplina, e non mancheranno gli atleti lucani.

Share Button