Motori. Racconto della Abriola – Sellata nel ricordo di Solimena

Un racconto emozionante, fatto di aneddoti e specifiche tecniche su quella che per lungo tempo è stata la corsa automobilistica più importante di Basilicata.

In piazza Mario Pagano ed al Teatro Stabile di Potenza, su iniziativa della Scuderia delle Aquile, auto d’epoca Basilicata, i mitici pionieri hanno parlato dell’Abriola – Sellata: famosa tappa del campionato italiano ed europeo di cronoscalata degli anni 70′ e 80′, recentemente tornata in calendario come rievocazione storica per volontà dell’Automobile Club Potenza. Una occasione di coinvolgimento per gli appassionati dei motori e di promozione territoriale, attraverso i luoghi che hanno visto sfrecciare bolidi e piloti nazionali su e giù dalla montagna potentina, alcuni dei quali in bella mostra nel centro storico.

Nel 2015 e 2016, un evento tributo ha visto la formula della regolarità turistica e del raduno di precisione con partenza in Viale del Basento, nel capoluogo lucano, per svolgere prove cronometrate e media di 30 km orari lungo un percorso di quasi 65 km che si è snodato tra i comuni di Pignola ed Abriola fino alla vetta della Sellata – Pierfaone.

All’interno dello Stabile, vivo e commosso il ricordo all’ex presidente ACI Potenza, Francesco Solimena, scomparso di recente ed al quale si deve la nascita della competizione come di altre iniziative motoristiche lucane. Sottoscritto anche un accordo istituzionale affinché la competizione torni alle sue antiche origini.

Share Button