Il Cus Bari, per il terzo anno consecutivo, si aggiudica l’8° trofeo Paolo Pinto

A vincere l’8° Trofeo “Paolo Pinto” nella classifica per Società, per il terzo anno consecutivo il CUS Bari, forte dei suoi 90 atleti. Seconda società sportiva classificata AdriatiKa Nuoto, Terza classificata Icos Sporting Club.

Sui blocchi di partenza più di 500 atleti provenienti da numerose regioni d’Italia e appartenenti a ben 43 società sportive iscritte alla gara. Un week end, quindi, di grande competizione, svoltosi nella piscina coperta di 50 metri del CUS Bari per uno degli appuntamenti più attesi. La manifestazione, organizzata dal Centro Universitario Sportivo Bari in collaborazione con l’Associazione Albatros progetto Paolo Pinto Onlus è inserita nel circuito Super Master delle gare ufficiali della Federazione Italiana Nuoto ed è il primo meeting regionale in vasca lunga. Tra le migliori prestazioni Domenicantonio Casolino, classe 1927 (M90) detentore di infiniti record negli 800 stile libero, grande amico di Paolo Pinto, con 1.096,35 punti e Mariapia Longobardi.Per le società provenienti da Puglia, Calabria, Emilia, Campania, Lazio, Molise, il Trofeo Paolo Pinto è stata l’occasione per una prova in vasca lunga, prima dei Mondiali Master di Budapest 2017 in programma dal 10 agosto.

Share Button