Domenica a Matera si corre per il “ViviCittà”

VivicittàMATERA – Come da tradizione, per il 32esimo anno consecutivo, il Comitato Territoriale UISP di Matera si sta attivando nell’organizzazione del “Vivicittà”, manifestazione simbolo della filosofia dello “Sport per tutti” che, in data 12 Aprile, andrà a coinvolgere gli appassionati corridori di tutte le età, volenterosi di trascorrere una giornata all’insegna del movimento e della salute fisica.

Ogni anno, oltre 100.00 cittadini corrono in contemporanea in tutto il mondo, basandosi sui valori di vivibilità urbana, rispetto e solidarietà che dal 1984 rendono il “Vivicittà” la punta di diamante del programma UISP. La gara avrà luogo in oltre 42 città Italiane e 18 nel resto del mondo e partirà in concomitanza alle ore 10,30.

Dal 1993, inoltre, l’evento si svolge anche all’interno delle carceri tanto che, nel 2015, avrà luogo in ben 21 istituti penitenziari e minorili di tutta Italia ( Opera, Marassi, Rebibbia, Ucciardone ecc.).

Per quanto concerne la città di Matera, la competizione sarà suddivisa in 2 categorie: Competitiva di 12 km e Passeggiata ludico motoria di 4. La partecipazione alla prima riguarda esclusivamente tesserati Uisp e Fidal, provvisti di certificato medico-agonistico per l’atletica leggera.

Il ritrovo stabilito sarà in Piazza Vittorio Veneto dove, oltre alla partenza della corsa, si svolgeranno tutte varie le attività correlate ( premiazione, distribuzione pacchi gara, intrattenimento ecc.). Tra queste meritano particolare rilievo i laboratori e giochi con materiali riciclati, a cura di Paolo “Parblè”, dell’Associazione S.A.C. dei vari operatori UISP. Le iscrizioni si potranno effettuare presso l’apposito gazebo dalle 9 alle 10,15 e ad ogni iscritto saranno consegnati una maglietta, un pettorale di gara ed un prodotto del mercato Equo e Solidale.

Da segnalare inoltre, in tema di integrazione e di sport per tutti, l’accordo tra Uisp Matera e Cooperativa Sicomoro per il coinvolgimento nelle varie iniziative sportive dei migranti presenti negli S.P.R.A.R. (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) della Basilicata. Già per quanto riguarda il Vivicittà, è prevista la partecipazione alla Passeggiata Ludico Motoria di 46 migranti provenienti dalle strutture gestite dal Sicomoro ( 21 da Matera, 14 da Grottole, 5 da Sant’Arcangelo, 5 da San Chirico) e 5 dalla struttura di Salandra, gestita dall’associazione materana Tolbà, inseriti nel progetto M.S.N.A.R.A. (Minori Stranieri Non Accompagnati Richiedenti Asilo)

Percorso Vivicittà Matera 2015 (Partenza da Piazza Vittorio Veneto): Piazza Vittorio Veneto, Via del Corso, Via Domenico Ridola, Via Lucana, Via XX Settembre, Via Annunziatella, Via Marconi, Via Piemonte, via Umbria, Via Sicilia, Via Cererie, Via Fratelli Rosselli, Via XX Settembre, Piazza Vittorio Veneto

Totale Km da percorrere in un giro: 4

Arrivo previsto in Piazza Vittorio Veneto: Entro le 12,30

Share Button