StraMarconia 2013, vince la voglia di crescere


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.trmtv.it/home/home/wp-content/plugins/new-royalslider/classes/rsgenerator/NewRoyalSliderGenerator.php on line 339

Schermata 2013-08-16 alle 15.22.44MARCONIA – La VI “StraMarconia Emanuele Angelone”, svoltasi mercoledì 14 agosto nella popolosa frazione pisticcese, ha tagliato quest’anno un altro importante traguardo e si prepara a correre le prossime edizioni su strade meno tortuose e più pianeggianti.

Quasi 500 gli iscritti, provenienti soprattutto da fuori regione – Puglia, Sardegna, Lazio, Piemonte, Lombardia, Liguria e anche Germania – sono questi i risultati che l’associazione “Emanuele Angelone” porta a casa, a chiusura di un’edizione da record anche in termini di tifoseria.

Sempre più partecipata ed attrattiva a livello extra-regionale, la competizione, per la prima volta inserita nel calendario Fidal e patrocinata dal Coni, ha messo in movimento centinaia di gambe che hanno segnato il passo della ricerca sul cancro.

Le principali vie di Marconia sono state attraversate dalla passione per lo sport e dall’orgoglio di dare il proprio contributo alla battaglia contro il tumore che qualche anno fa ha portato via il giovane Emanuele Angelone, nel cui ricordo si è svolta la gara. Sul podio sono saliti professionisti e dilettanti provenienti da Bari, Torino, Bitonto, Frosinone, Massafra, Andria, Matera, Ferrandina e, naturalmente, Marconia che, pur giocando in casa, ha lasciato volar lontano numerose medaglie e coppe.

Sport e cultura si sono incrociati ancora una volta su un percorso che ha fatto della sostenibilità ambientale la sua bandiera. La StraMarconia 2013, infatti, ha rappresentato anche un’occasione per riflettere sui temi del rispetto dell’ambiente e della tutela della salute. La filosofia delle 4R (Riduzione, Riutilizzo, Riciclo e Recupero dei materiali), che ispira tutti gli eventi dell’associazione “Emanuele Angelone”, si è declinata nell’uso di bicchieri biodegradabili e compostabili in Mater-Bi, con un risparmio di più di duemila bottigliette di plastica, nella collocazione sul tracciato della gara di totem informativi curati da Studio Oikos di Pisticci e nella scelta di prodotti a chilometro zero per la composizione del cesto ricevuto dai primi classificati.

Inoltre, grazie alla collaborazione con la rivista Al Parco Lucano, la StraMarconia sarà fra gli eventi green che contribuiranno alla piantumazione di migliaia di alberi a Matera, per sostenere la sua candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019.

“Osservare sui volti dei partecipanti la determinazione e l’impegno con cui hanno gareggiato – spiegano i coordinatori della StraMarconia, Massilimiliano Cisterna e Antonio Angelone – è per noi un grande motivo di gratificazione, ma soprattutto non ci fa sentire soli nella lotta che abbiamo intrapreso da qualche anno contro l’inquinamento ambientale che, nel nostro territorio, si traduce in un trend in forte crescita del tasso di incidenza, prevalenza e mortalità per patologie tumorali”.

Soddisfazione anche nelle parole della Giunta comunale che, insieme ai signori Angelone, ha presieduto, quasi al completo, la cerimonia di premiazione svoltasi in serata. L’Assessore allo sport, Antonio Sassone, ha sottolineato la sensibilità dei presenti, organizzatori e partecipanti, mentre il vicesindaco Domenico Albano ha confermato l’impegno a continuare a sostenere l’associazione, impegno che, secondo l’Assessore ai lavori pubblici, servizi sociali, istruzione ed educazione civica, Francesco D’Onofrio, dovrà essere finalizzato a far diventare la StraMarconia “la gara podistica più grande e importante di tutto il Sud Italia”.

Infine, il Sindaco Vito Di Trani ha concluso con un messaggio rivolto ai giovani, affinché “non perdano la voglia di raggiungere traguardi”.

La corsa dell’associazione non si ferma qui. Dal 24 al 26 agosto è in programma la VI edizione del Making Art Festival che trasformerà la Villa Comunale di Marconia in un laboratorio in cui, da pomeriggio a sera, l’arte, la musica, l’artigianato, i temi culturali, le riflessioni sull’ambiente e sull’economia e la valorizzazione del territorio si contamineranno in una tre giorni che chiuderà il lungo calendario estivo di “Emanuele Angelone”.

CLASSIFICA PER CATEGORIE

SENIOR – 12 KM

Over 40 Femminile
Paola Rosa Di Lecce
Antonella De Tullio

Over 40 Maschile
Antonio Imperatore
Vincenzo Lapomarda
Cosimo Montemurro

Under 40 Femminile
Francesca La Bianca
Maria Rosaria Moretti
Adriana Dammicco

Under 40 Maschile
Giuseppe Leggieri
Gennaro Capitolo
Giandomenico Tudisco

DILETTANTI – 6 KM

Over 40 Femminile
Sonia Rosi
Adele Sergio Porzia
Rosanna Resta

Over 40 Maschile
Ettore Viggiani
Nicola Vitale
Domenico Vitale

Under 40 Femminile
Concetta Santamaria
Francesca Ambrosino
Giada Siciliano

Under 40 Maschile
Alex Abbruzzese
Domenico De Iure
Sandro Tudisco

JUNIOR – 1,5 KM

Femminile
Giulia Aliani
Francesca Spina
Giada Spina in ex-aequo con Gloria Lufrano

Maschile
Nicola Labriola
Angelo Gerardi
Nunzio Dimitri

La “StraMarconia Emanuele Angelone” 2013 è stata patrocinata dal Coni, dal Comune di Pisticci e dalla Provincia di Matera. Il ricavato delle iscrizioni verrà devoluto all’AIRC. Tra le realtà che hanno contribuito alla sua realizzazione, oltre ai tanti volontari che hanno coadiuvato lo staff, la Protezione Civile N.O.V. e l’a.s.d. “Bici Sport” di Marconia. Non potevano mancare rappresentanti delle Forze dell’Ordine e volontari medici e paramedici.

Share Button