Trasferte ostiche per Pallavolo Matera e Pattinomania Matera.

Matera – Ultima di andata del campionato di volley maschile di serie A2. Per la Pallavolo Matera, battuta in casa domenica 3-1 dal Reggio Emilia, dopo aver giocato ad armi pari per 3 set, proibitiva sfida esterna contro l’Atripalda. Sestetto campano al terzo posto con 23 punti ed allestito per puntare al salto di categoria, materani invece in crescita sotto molti aspetti, pur se rimangono da migliorare alcune fasi di gioco, e sempre nelle parti basse della graduatoria a quota 7 con una sola lunghezza di vantaggio sull’ultima della classe, Loreto. Per il match, quasi certa tra i biancazzurri l’assenza di Matheus e Janusek per infortunio e quindi già pronti a dare il loro contributo Rispoli e Pinerua. Dopo il match in programma sabato sera alle 20:30, il rompete le righe; il campionato ritornerà il 6 gennaio prossimo. Alle 20:45 in programma invece l’ottava giornata della serie A1 di hockey su pista. La Pattinomania Matera, dopo lo stop forzato del turno scorso causa lo sfortunato impegno di coppa del Bassano, è di scena nuovamente in trasferta. Avversario di giornata il temibile Novara, club in piena zona play-off con i rosa atleti di spessore. Dal canto suo la Pattinomania, in trasferta ancora non riesce ad esprimersi al meglio e la conferma giunge dalle puntuali pesanti sconfitte e dai 6 punti finora conquistati, frutto di 2 vittorie interne. Per la massima serie di hockey su pista, nessuna sosta di campionato per le festività natalizie: alla tensostruttura infatti, sabato 29 dicembre si giocherà il derby appulo-lucano tra i materani ed il Giovinazzo.

Share Button