I risultati delle lucane di volley e basket.

Matera – La Coserplast Matera non riesce a sfruttare il fattore campo nel suo secondo impegno casalingo consecutivo e si arrende in meno di un’ora e mezza di gioco al ben attrezzato Padova nella quarta giornata di volley maschile di serie A2. I veneti si impongono 3-0 al Palasassi, approfittando anche di una condizione non ottimale della formazione di casa priva tra l’altro del centrale Corsini, ai box per una distorsione alla caviglia e sostituito dal giovane Berni. L’avvio di gara è piuttosto equilibrato; giusto il tempo di ingranare però ed il Padova prende il largo, time out tecnici sul 5-8 e 9-16, quindi set agli ospiti a 17. Nel secondo parziale la musica sembrerebbe non cambiare, il tecnico di casa Draganov prova in corso ad apportare qualche modifica al sestetto iniziale, temporaneamente ottiene l’effetto sperato, Padova puntualmente non ci sta e, dopo gli stop tecnici sul 5-8 e 12-16, si aggiudica il set a 20. Partito il terzo parziale, la formazione ospite non riesce a difendere sulle battute e gli attacchi dei padroni di casa: 8-3 al primo stop tecnico, 16-12 al secondo, Padova riagguanta però gli avversari e c’è anche il sorpasso, ma si va poi ai vantaggi e grazie a due errori dei locali sono i veneti ad aggiudicarsi anche il terzo set a 26. La Coserplast Matera rimane pertanto ferma a quota 3 punti, al decimo posto in classifica: giovedì nuovamente in campo in trasferta contro il Monza per la quinta giornata.

Continua invece a mietere successi la Bawer Matera che infila la quarta vittoria consecutiva in occasione della sesta giornata della Divisione Nazionale A di basket. I materani si impongono in trasferta sul Mirandola per 71-59 e si confermano in vetta alla classifica ora con 10 punti, in condominio con il solo Treviglio. Giovedì turno infrasettimanale anche per la Bawer che alle 18 ospiterà il Recanati.

Sempre per il basket, ma di divisione nazionale B, nella quinta giornata del girone C, la Cestistica Bernalda conquista il primo acuto stagionale: i bernaldesi superano in trasferta il Fondi 89-60 e sono sempre ultimi ora a quota -4.

Share Button