Il materano Di Cuia agli europei Wako Pro di full contact.

Il materano Giuseppe Di Cuia.

Matera – L’atleta materano Giuseppe Di Cuia, che veste la maglia della nazionale italiana da cinque anni, combatterà sabato 7 aprile a Barentin, in Francia, contro Antoine Canhan per il titolo europeo Wako Pro nella specialità Full Contact di Kickboxing. La sigla Wako Pro rappresenta i migliori atleti uscenti dai Campionati internazionali Wako, che a sua volta coordina la Kickboxing nel mondo. Di Cuia ha 31 anni e ai campionati italiani Sport da Ring di Milano si è riconfermato per il quinto anno consecutivo campione d’Italia di prima serie. Atleta della palestra Dinamic Center, Di Cuia è allenato dal maestro Biagio Tralli, già campione intercontinentale nel 2005 e mondiale nel 2008 e che lo accompagnerà nella sua trasferta in Francia. Il kickboxer materano ha splendidamente disputato gli europei in Grecia nel 2010, dove ha vinto la medaglia d’argento, e i mondiali di Dublino 2012. “Eccellente atleta, solida preparazione fisica, molto serio e affidabile – ha sottolineato il direttore tecnico della nazionale di Full Contact, Donato Milano – è in possesso di un bagaglio tecnico completo e tira molto bene sia di pugni che di calci. E’ dotato di grande volontà e spirito combattivo. Sicuramente farà un match eccellente e le sue doti fanno ben sperare per il risultato finale”.