Gli appuntamenti sportivi della domenica.

Matera – Una Time Volley Matera che crede ancora nella permanenza nella categoria, salvezza che potrebbe giungere anche in virtù dei già annunciati ripescaggi, sfida in trasferta il Pontecagnano nella settima giornata di ritorno del campionato di pallavolo femminile di serie A2. E quella in programma domenica alle 18 nel salernitano, si presenta, per le biancazzurre allenate da D’Onghia, come decisiva sfida in chiave salvezza: la classifica parla chiaro, la Time Volley è ultima con 9 punti, penultimo il Forlì con 12, ed il Pontecagnano che precede entrambe a quota 14. Da regolamento, tutte e 3 le formazioni risulterebbero ad oggi retrocesse mentre a quota 18 sarebbe salvo il San Vito dei Normanni. Stando ai numeri, la gara contro Pontecagnano, che all’andata, match a cui si riferiscono le immagini, si è imposto con un secco 3-0, va a rappresentare per entrambi i sestetti un vero e proprio bivio, in un momento in cui il campionato sta entrando nella sua calda fase finale. E’ dunque certo che Pontecagnano e Time Volley si giocheranno una enorme fetta di salvezza.

Sempre alle 18, ma per la sesta di ritorno di serie B1 di volley maschile – girone C, la vice capolista Coserplast Matera incontra in esterna la prima della classe Brolo. Un solo punto divide in classifica i due club con i siciliani a quota 33 ma con due partite in più disputate rispetto ai materani e che dunque non possono concedersi una battuta d’arresto, piuttosto pesante all’andata, di cui mostriamo le immagini, quando è stato secco il 3-0 in favore dei ragazzi di Draganov. Sestetto biancazzurro che raggiunge la Sicilia consapevole delle difficoltà cui andrà incontro e per la voglia di riscatto degli avversari e per la loro intenzione di mantenere il primo posto, ma anche in virtù di un campo dalle ridotte dimensioni con i tifosi a ridosso del rettangolo di gioco. Dalla parte dei materani il non avere l’assillo del risultato, avendo da disputare più gare rispetto alle dirette concorrenti per la promozione.
Palla a due alle 18 anche per la gara esterna della Bawer Matera contro il Ruvo valida per la trentesima giornata della Divisione Nazionale A di basket. I materani, dopo le ultime sconfitte sono ripiombati nelle parti basse della classifica, pur se i play-off rimangono a 4 punti con 6 gare ancora da giocare fino al termine della stagione regolare. Il Ruvo, superato all’andata 69-59, match a cui fanno riferimento le immagini, è invece, con 6 punti, ultimo nel suo raggruppamento ed è già matematicamente nei play out, in cui si ritroverebbe ad oggi pure la Bawer che ha però evidenti possibilità di venirne fuori.

Share Button