Arslanov vince il 30′ Giro di Basilicata.

Matera – E’ stato il russo Arslanov ad aggiudicarsi il 30′ Giro ciclistico di Basilicata, giovane atleta che è riuscito a salire sul gradino più alto del podio senza vincere nessuna delle 4 tappe in programma ma rimanendo sempre con i primi. 408 i chilometri totali della kermesse internazionale riservata alla categoria Juniores, classe 1993-1994, al via ufficialmente giovedì scorso con all’incirca 130 atleti pronti a darsi battaglia, in rappresentanza di 8 squadre straniere e 15 italiane: prima tappa da  Maratea a Castelluccio Inferiore vinta dal siberiano Mezhechev, che ha indossato per primo la maglia bianca del leader della corsa; seconda frazione da Tursi a Viggiano vinta da Shumov e vetta della classifica a Arslanov; sabato la Pignola-Matera, gara a cui si riferiscono le immagini, ed unico successo italiano del giro con Zennaro e maglia bianca sempre indossata dal russo. Ieri si è corsa poi l’ultima tappa del giro di Basilicata, da San Chirico Nuovo a Genzano di Lucania con possibilità di variare la classifica, sfruttando l’asperità finale: successo di tappa al belga Hoper, secondo nella classifica generale 2010, giunto al traguardo ieri in solitaria con 15 secondi di vantaggio su Shumov, Arslanov e Maidos, e classifica generale che non è variata. A vincere il 30′ giro ciclistico di Basilicata ed a succedere al connazionale Shaymuratov, è stato il russo Arslanov che ha concluso la kermesse in 10 ore 20 minuti e 50 secondi, con 13 secondi di vantaggio su Mezhechev e 23 su Maidos. La maglia verde del leader del Gran Premio della Montagna è andata a Canali con 23 punti, la maglia gialla del leader della classifica a Punti a Shumov con 64 punti, gli stessi del trionfatore del giro.

 

Share Button