Presentata ufficialmente la Bawer Matera

Capitan Longobardi in azione

Capitan Longobardi in azione

Matera – A poche ore dall’esordio di campionato di domenica contro il Molfetta davanti al pubblico amico del Palasassi, la Bawer Matera, che il prossimo anno festeggerà il cinquantenario, si è presentata a stampa e tifosi. Numerosi i volti nuovi a disposizione del confermato tecnico Corà che per il campionato 2009/2010 potrà contare oltre che su capitan Longobardi, alla sua sesta stagione nelle fila della Bawer, e Gergati, per il secondo anno  consecutivo nella città dei Sassi, anche sui nuovi innesti Grappasonni, esperienza decennale per lui in serie A, Maestrello, ultimo arrivato a Matera con trascorsi in serie A, l’argentino Gilardi, molti anni di B1 alle spalle,  Provenzano, ottima stagione per lui lo scorso anno a Ferrentino, Candido, al ritorno in casa Bawer dopo la parentesi Omegna, i giovani Amadori, Lovatti ed Hassan, provenienti da varie scuole cestistiche di spessore, e D’Ercole, Vignola e Gaudiano, tutti prodotti del vivaio.
Giovani ed esperti vanno quindi a costituire la rosa della Bawer, una combinazione necessaria stando alle nuove regole imposte dalla Fip, ma di sicuro vincente. Ed archiviata la passata stagione che ha visto la Bawer Matera confermarsi nella categoria all’ultimo turno dei play out, l’imperativo quest’anno è partire con il piede giusto per cercare di chiudere la regoular season in zona play off anche perchè, inutile nasconderlo, l’intento è puntare nel breve-medio termine al salto di categoria. E si proverà a farlo con uno staff dirigenziale completamente rinnovato, presieduto da Pasquale Lorusso, titolare della Bawer Spa, al quinto anno nelle vesti di main sponsor del sodalizio biancazzurro.

Share Button