Un corso di formazione per escursionisti a Matera

Un'escursione del "TFN"

Un'escursione del "TFN"

MATERA – Si sta svolgendo in questi giorni, a Matera, un corso per “Accompagnatori di escursioni”. L’iniziativa, richiesta dall’associazione onlus “Trekking Falco Naumanni”, rientra nelle attività di formazione promosse dal Centro di Sviluppo del Volontariato della Basilicata. Venti in tutto i partecipanti, tra soci e non, che seguono con interesse le lezioni (sei incontri per 30 ore complessive, ndr) per imparare a progettare, organizzare e condurre escursioni volte a conoscere il territorio ed i suoi vari aspetti naturalistici. Docenti del corso sono Alba Tampone, guida turistica ed escursionistica, nonché guida ufficiale del Parco Nazionale del Pollino, e Pio Acito, Disaster Manager qualificato dal Dipartimento della Protezione Civile e responsabile del Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera. Il corso, però, non abilita i partecipanti a svolgere l’attività di guida escursionistica, per la quale, com’è noto, è richiesta l’iscrizione nell’apposito albo regionale dopo il superamento di prove di esame stabilite con bando provinciale. L’obiettivo, invece, come ha affermato anche il presidente dell’associazione “TFN”, Cosimo Buono, è quello di formare il maggior numero possibile di soci che siano in grado di preparare e condurre in modo responsabile una escursione sul territorio, al fine di poter accogliere la richiesta del numero crescente di persone, di Matera e dei paesi limitrofi, che chiedono di partecipare alle visite organizzate per diffondere la cultura del camminare, favorendo la conoscenza e il rispetto degli ambienti naturali. Il corso si concluderà sabato prossimo, 26 settembre, con una lezione pratica: una escursione sul sentiero “Frassati” di Sasso di Castalda.

Share Button