Maltempo dai Balcani: in Basilicata neve e ghiaccio sul potentino

La situazione è monitorata dalla Protezione Civile

La perturbazione atmosferica arrivata dai Balcani ha portato, durante la notte, un netto calo delle temperature e precipitazioni nevose sulla Basilicata.

La quota neve si è fermata intorno agli 800 metri con fiocchi caduti soprattutto in collina e montagna. Nell’hinterland, le avverse condizioni meteo hanno causato la chiusura al traffico della strada da Ruoti a Potenza nel tratto di Cerreta. Per raggiungere il capoluogo è stata consigliata la SP 84 per Trinità Sicilia. Queste le immagini girate in direzione Rifreddo di Pignola con spostamenti regolari grazie al piano neve predisposto e attivato dall’Ente provinciale.
A Potenza città, invece, precipitazioni intermittenti ma assenza di cumuli al suolo. E’ stato il vento a creare problemi alla sicurezza dei pedoni e che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Dal primo mattino, squadre impegnate per caduta alberi in via Dei Mille, via Vaccaro e contrada Botte, oltre a lamiere pericolanti in via della Pineta. In Val d’Agri, sempre a causa del forte vento, personale del corpo a lavoro lungo la SS 598 nella zona di Spinoso per mettere in sicurezza tratti di strada.

La centrale operativa della Protezione Civile Basilicata ha monitorato la situazione che ha riguardato il Potentino e senza criticità nel Materano. Nel pomeriggio la perturbazione lascerà l’Italia portando con sé il freddo, situazione normale all’interno di un quadro invernale che fin’ora è stato piuttosto mite.