Fal Matera: visita dell’assessore Merra; il 13 novembre inaugurazione della stazione centrale

Il Ministro per le Infrastrutture Paola De Micheli inaugurerà, il 13 novembre, a Matera, capitale europea della cultura 2019, la stazione di “Matera centrale” delle Ferrovie Appulo Lucane, realizzata dall’architetto Stefano Boeri.

Lo ha annunciato l’assessore ai trasporti della Regione Basilicata, Donatella Merra, che ha effettuato una verifica sullo stato degli impianti e dei servizi delle stazioni urbane insieme al presidente, Rosario Almiento, e al direttore generale delle Ferrovie Appulo Lucane (Fal), Matteo Colamussi.

Tra le questioni centrali il futuro e la piena operatività del terminal intermodale di Serra Rifusa; gli attori coinvolti sono Regione Basilicata, Comune di Matera e Ferrovie Appulo Lucane.

Colamussi ha annunciato che grazie alle opere di “raddoppio selettivo” della linea Matera-Bari, che interessano 22 chilometri, sono stati eliminati due passaggi a livello nella zona di Venusio (Matera): “L’esecuzione degli interventi – ha detto Almiento – ci consentirà nel 2022 di abbattere la percorrenza sulla tratta da un’ora e 40 minuti a 60 minuti, accrescendo la competitività dei servizi”.

Merra, inoltre, riferendosi alla scadenza il prossimo 30 novembre dei servizi bus navetta per la stazione di Trenitalia di Ferrandina-Matera e per l’aeroporto di Bari-Palese, ha annunciato il finanziamento delle tre corse “storiche” e per altre nove (due delle quali a a carico della Regione Puglia) ha spiegato si sa lavorando per la proroga.

Share Button