- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

“Fridays for Future”. Anche Matera e Potenza il 15 Marzo scendono in piazza contro i cambiamenti climatici

Non è più uno scherzo, non si può più aspettare. I cambiamenti climatici sono reali. E se il mondo si mobilita, è il momento di agire.

Il 15 Marzo in tutto il mondo grazie al movimento Fridays for Future e alla giovane attivista Greta Thunberg, si scende in piazza per mettere per chiedere ai governi azioni concrete contro il riscaldamento climatico. E anche la Consulta provinciale Studentesca di Matera e Potenza, con Legambiente, associazioni sensibili sul tema e semplici attivisti, hanno deciso di aderire al “climate strike” per rendere la popolazione consapevole della situazione globale,  cui non è più un tema su cui discutere ma un reale problema da dover risolvere e  anche in fretta. Si stima che entro 12 anni, se non cambieranno le politiche ambientali, il pianeta terra cambierà in maniera irreversibile. L’appuntamento a Matera è alle ore 9:00 in Piazza Matteotti, a Potenza in Piazza Don Bosco sempre alle 9. Nella capitale Europea della Cultura, ci sarà una delegazione di associazioni che presenterà al primo cittadino una specifica istanza mirata all’efficentamento energetico dei fabbricati pubblici, alla conservazione, mantenimento e incremento del patrimonio arboreo della città, alla riduzione del traffico privato, alla corretta gestione del ciclo dei rifiuti, all’efficace diffusione di sistemi alternativi di mobilità urbana. Così come gli stessi studenti presenteranno un proprio documento all’amministrazione provinciale.

E quindi i giovani del nostro tempo si trovano ad affrontare la battaglia delle battaglie, quella per il futuro del pianeta.

Share Button