“Copernicus per l’agricoltura”. A Bari anche la Basilicata all’infosession della Commissione Europea

Ricerca e innovazione. Ma anche monitoraggio e prevenzione. Il settore agroalimentare si muove su diverse direttrici con l’obiettivo di implementare la ricerca, sviluppo e produzione attraverso tecniche di ultima generazione per sviluppare al meglio le risorse del settore dell’agricoltura. Durante la giornata informativa e formativa dedicata all’utilizzo in Agricoltura di “Copernicus” diversi gli stakeholder che hanno partecipato all’evento, tra questi anche enti di ricerca e innovazione della vicina Basilicata. In particolare una regione che punta a implementare le genetica, la resistenza e le tolleranze di diverse specie di piante, prime tra tutte quella d’ulivo per evitare il diffondersi della xylella.

Share Button