Indagine Legambiente su Ecosistema urbano: Potenza e Matera perdono punti

Matera al 91esimo posto (sei in meno della rilevazione precedente) e Potenza al 93esimoo (uno in meno). E’ la posizione che le due città lucane occupano nella classifica – pubblicata oggi dal quotidiano Il Sole 24 Ore – dell’indagine sull’Ecosistema urbano 2018, realizzata da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia.

I punteggi di Matera e Potenza (41,46 per cento per la capitale europea della cultura nel 2019; 40,14 per cento per il capoluogo della Basilicata) arrivano – è spiegato nell’articolo firmato da Giacomo Bagnasco – dopo aver “fissato a 100 il valore che verrebbe assegnato a una città rispettosa dei limiti di legge e in grado di assicurare livelli di buona qualità ambientale per tutti gli indicatori”.

Le prime tre posizioni della classifica sono occupate da Mantova (che si conferma vincente con un punteggio di 78,14 per cento), Parma (76,83 per cento) e Bolzano (74,27 per cento). Il quotidiano economico ha sottolineato “la sorpresa Cosenza”, al quinto posto con un punteggio di 71,42 per cento. Nelle classifiche parziali dei dieci indicatori che “pesano di più” nella graduatoria generale, Potenza è presente fra “le peggiori” per quanto riguarda il tasso di motorizzazione: 75 automobili ogni cento abitanti, meglio solo di Frosinone e L’Aquila (con 77 auto ogni 100 abitanti).

Share Button