Basilicata al Vinitaly 2018: protagoniste 45 aziende tra degustazioni ed eventi

Cinque associazioni temporanee d’impresa e Consorzi partecipanti per un totale di 45 aziende: presenti i consorzi di tutela delle Doc, Grottino di Roccanova, Matera Doc, Terre dell’Alta Val D’Agri e naturalmente Aglianico del Vulture.

E’ ormai consolidata la vetrina lucana che parteciperà alla 52esima edizione del Vinitaly 2018, la più grande manifestazione dedicata al mondo del vino in programma a Verona Fiere dal 15 al 18 aprile prossimi.

Ben 320 mq allestiti dal Dipartimento Politiche Agricole della Regione Basilicata che coinvolgeranno i visitatori all’interno del Padiglione 11. Punto d’acceso ideale per farsi conoscere e raccontare l’eccellenza delle etichette Denominazioni Lucane.

Tra le iniziative – presentate dall’assessore regionale in materia, Luca Braia – la presentazione delle aziende in collaborazione con i sommelier dell’AIS Basilicata con assistenza di 10 studenti dell’Istituto Professionale Alberghiero di Matera. Ogni giorno previste degustazioni rivolte a potenziali buyer.

Domenica 15 aprile, previsto il gran gala #BereBasilicata alla Gran Guardia: organizzato in collaborazione con l’Enoteca Regionale Lucana, Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Agenzia di Promozione Turistica ed inserito nel programma “Vinitaly and the city”. In particolare, gli chef dell’Unione Regionale Cuochi proporranno un menù di prodotti agroalimentari tipici a 250 operatori e giornalisti di settore.

Share Button