Viabilità lucana. Mozione consigliere Napoli (Nci): “Urgente piano sicurezza”

Su una rete di circa 3.900 chilometri, è inaccettabile “la situazione della viabilità regionale, funestata da gravissimi incidenti stradali che hanno provocato la morte di otto persone e il ferimento di circa cento automobilisti”.

A dirlo è il consigliere regionale di centrodestra in quota Noi con l’Italia, Michele Napoli, primo firmatario di una mozione per impegnare il governo lucano a predisporre un piano di interventi urgenti per la messa in sicurezza e il miglioramento dei collegamenti.

I dettagli sono stati rei noti in conferenza stampa, insieme a due amministratori locali che ne hanno curato alcuni passaggi. “C’è la possibilità – ha dichiarato – di reperire fondi dai finanziamenti europei, in particolare, dal Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020, nell’area dedicata alle infrastrutture”.

Napoli, inoltre, ha ricordato che l’Ente Regione ha previsto interventi specifici in 45 centri lucani, spiegando che “in una regione come la Basilicata, con aree interne che presentano difficoltà oggettive di collegamento, è necessario garantire non solo la sicurezza stradale, ma anche l’accessibilità ai territori e l’esercizio effettivo del diritto di mobilità da parte dell’intera comunità regionale”. Riferimento anche alle direttrici verso i territori limitrofi di Campania e Puglia.

Share Button