Rifiuti. Discariche lucane in infrazione: iter concluso

La Regione Basilicata ha completato “il lungo percorso che riguarda le discariche in infrazione. La chiusura di tali discariche e la bonifica dei siti inquinanti risolve un problema dal grave impatto tanto sull’ambiente quanto sulla salute dei cittadini”: lo ha reso noto l’assessore all’ambiente della Regione, Francesco Pietrantuono.

“E’ stato un lavoro articolato – ha spiegato, in una nota diffusa dall’ufficio stampa della giunta regionale – realizzato con un impegno quasi quotidiano e la responsabilità che il serio problema ha imposto. Un lavoro che ci spinge sempre più a far rispettare il cronoprogramma previsto per la raccolta differenziata dei rifiuti in Basilicata, tassello cruciale della strategia “Rifiuti zero”.

Con una delibera adottata lo scorso 23 marzo “si finanziano 13 interventi per un totale di 14,55 milioni di euro, utilizzando i fondi del Patto per lo sviluppo della Basilicata (pari a 9,47 milioni di euro) e quelli rivenienti dal Piano operativo ambiente (pari a 5,08 milioni)”.

Share Button