Gemellaggio Basilicata – Nigeria nel nome dell’attivismo contro la multinazionale Eni

Godwin Ojo è il presidente dell’ organizzazione Environmental Rights Action, la ‘ERA’, che sostiene la comunità di Ikebiri nel Delta del Niger nel processo, la prima udienza è fissata per aprile, contro l’Eni.

Godwin Ojo – presidente ERA (Environmental Rights Action)

Tutto ebbe inizio nel 2010, quando una conduttura di proprietà di una società nigeriana controllata dalla multinazionale italiana, rompendosi, riversò una marea nera nell’ambiente circostante. La vita della popolazione locale, basata sulla pesca e sullo sfruttamento delle palme, ne uscì fortemente danneggiata.

Godwin in queste ore si trova in Val D’Agri, ospite dell’Osservatorio Popolare e dell’associazione A Sud, per conoscere e confrontare due comunità geograficamente molto lontane ma coinvolte in un medesimo processo industriale che vede in gioco attori e dinamiche molto simili.

Share Button