lva, Emiliano: “Impugnare il decreto ambientale è l’unica nostra arma contro un governo che non ci vuole ascoltare”

Il governatore rilancia in Consiglio regionale: “Noi dobbiamo occuparci di Taranto”. Ma non c’è accordo sulla mozione di maggioranza e salta il numero legale

Michele Emiliano rilancia sulla questione Ilva nonostante il parere contrario dei sindacati e in Consiglio regionale sprona la sua maggioranza a sostenere il ricorso contro il decreto ambientale del governo.

Il ricorso va fatto, ed è dovere della Regione Puglia farlo. Michele Emiliano tira dritto sull’impugnazione del decreto ambientale del Consiglio dei Ministri sull’Ilva, e in aula del Consiglio regionale della Puglia sprona i consiglieri a seguirlo. Perché Taranto deve essere un affare della Regione.

L’arringa di Emiliano non ha comunque prodotto un voto valido da parte della sua maggioranza, visto che al momento del voto del primo ordine del giorno è mancato, come di consueto, il numero legale.

Share Button