Bari, l’arcivescovo Cacucci in cattedra al Festival dell’Acqua

“Simbolo di grazia di Dio e dono dal cielo”

L’acqua come simbolo di vita ma anche di spiritualità cristiana. Al Festival dell’Acqua di Bari in cattedra anche l’arcivescovo Francesco Cacucci.

Bene primario ma anche simbolo di una cristianità che è alla base delle nostre radici culturali. Al Festival dell’Acqua di Bari, nell’aula magna dell’Ateneo, si parla anche di spiritualità legata alle risorse idriche. A farlo è l’arcivescovo di Bari e Bitonto monsignor Francesco Cacucci, sfiorando il tema della manna di San Nicola ma concentrandosi soprattutto sul valore religioso dell’acqua.

Acqua come dono, dunque. Fin dalle Sacre Scritture, come sottolinea monsignor Cacucci.

Share Button