Manfredonia. Sequestrato il ristorante costruito sugli scogli: non è (facilmente) amovibile

Carabinieri e Capitaneria di Porto hanno sequestrato a Manfredonia il ristorante ‘Guarda che luna’ realizzato sugli scogli, in località ‘Acqua di Cristo’.

La struttura ricettiva è gestita dalla società ‘Bar Centrale di Romito Francesco sas’. Il ristorante – secondo il provvedimento di sequestro della magistratura – è stato realizzato in violazione delle normative di edilizia ed ambientale, in quanto non amovibile, requisito questo previsto dal Piano regolatore generale di Manfredonia, dal Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia e dal Piano Regionale delle Coste, che impongono la facile amovibilità di ristoranti o attrezzature realizzate sul territorio costiero o comunque nella fascia di rispetto dei 300 metri dal mare. I militari hanno sottoposto a sequestro l’intera struttura, costituita dalla sala ristorante, cucina, servizi e veranda.

Share Button