Incendi ed Emergenza idrica. In Conferenza Regioni focus sulla Protezione Civile

All’esame della Conferenza delle Regioni molti temi tra i quali il riordino normativo della Protezione civile, con il capo del Dipartimento Fabrizio Curcio, e l’emergenza idrica, alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Criticità che anche la Basilicata come molte regioni italiane, si trova ad affrontare in questa torrida estate 2017.

“Oggi con le Regioni abbiamo cercato di mettere a punto un metodo di lavoro per dare risposte efficaci alla legge delega per il riordino della Protezione Civile, lavorando sui testi utili alla messa a punto dei decreti delegati” ha riferito il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, al termine dell’incontro con la Conferenza delle Regioni “Il nostro metodo prevede la massima condivisione, quindi collaborazione con le Regioni, ma anche con l’Anci, con le organizzazioni del volontariato e altri ancora”.

Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria ha sottolineato la necessità di una maggiore stabilità perchè negli ultimi 6-7 anni il modello operativo è cambiato più volte: “sul fronte della Protezione Civile” ha detto in qualità di componente della Conferenza delle regioni “siamo pronti noi presidenti a rafforzare il modello di integrazione, servono tante azioni di prevenzione e anche noi condividiamo la necessità di stanziare più risorse per i rischi idrogeologici e per gli incendi”.

Share Button