Regione Puglia, 200 milioni di euro per rendere “verdi” gli edifici pubblici

L’assessore Capone: “Per la prima volta bando aperto anche ad Asl e Comuni, serve creare una cultura dell’efficienza energetica”

Edifici pubblici più “verdi”, magari non cromaticamente ma di certo dal punto di vista dell’efficienza energetica. La Regione Puglia rilancia gli investimenti per l’adeguamento del patrimonio immobiliare pubblico, mettendo a disposizione complessivamente circa 200 milioni di euro che per l’assessore allo Sviluppo Economico Loredana Capone produrranno benefici a cascata per cittadini e imprese.

Un finanziamento per l’economia che consentirà un risparmio consistente per le casse pubbliche e una promozione importante della cultura “green”.

Share Button