Il Natale Green di Made in Taranto a San Giorgio ionico

img_2882Quale auspicio migliore, per la provincia di Taranto, se non quello di un Natale Green. La pensa così Made in Taranto, rete di associazioni, commercianti, professionisti e attori vari impegnati nel rilancio sociale e culturale della città. Un Natale, dunque, all’insegna del verde e del rispetto dell’ambiente. Come? Adottando un albero di alloro, per addobbare gli esterni di negozi e attività. Non solo per un fattore estetico, comunque importante per dare Bellezza alle strade. Ma, afferma il sindaco di San Giorgio ionico Mino Fabbiano, “come sfida contro la lunga scia di disastri ambientali che caratterizza purtroppo la provincia, per la vicinanza a Taranto”.

Il Comune ha infatti aderito all’iniziativa, perché “sognare e’ importante – prosegue – anche per noi rappresentanti delle istituzioni. Fare leva sui sogni, permette di andare avanti. E noi non stiamo con le mani in mano ad attendere i miliardi del Governo per risolvere i problemi, ma ci impegniamo per promuovere la cultura del verde”.
Proprio con questo obiettivo Made in Taranto ha coinvolto anche le scuole.

“L’iniziativa ci aiuta a far riemergere il bambino che è in ciascuno di noi – afferma la psicologa Maria Bruno di Made in Taranto – dai più piccoli dobbiamo apprendere la semplicità nella risoluzione dei problemi”. Dopo il periodo natalizio, gli alberi saranno restituiti alla comunità e saranno piantati in aree pubbliche. “Amare – conclude Maria Bruno – vuol dire impegnarsi. E noi, con amore, portiamo avanti l’idea di un Natale Green”.

Share Button