Nel potentino ricostruite 24 km di linee elettriche danneggiate da una nevicata nel 2015

Ventiquattro chilometri di linee in media tensione “sono stati ricostruiti e messi in esercizio nel Potentino dai tecnici di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica”.

Tecnici dell'ENEL su un traliccio innevato (Foto ENEL)

Tecnici dell’ENEL su un traliccio innevato (Foto ENEL)

In un comunicato diffuso dall’ufficio stampa è specificato che “negli ultimi mesi i tecnici dell’azienda hanno lavorato incessantemente per aumentare la resilienza della rete a eventi particolarmente critici e la qualità del servizio elettrico a favore dei i cittadini dopo che, nel marzo del 2015, una fortissima nevicata danneggiò pesantemente le linee elettriche in provincia di Potenza. Si è trattato di un piano di lavori importante, durato oltre 18 mesi e finalizzato al potenziamento della rete elettrica con particolare attenzione alla sostenibilità. I lavori, che proseguono tuttora in alcune aree, si concluderanno entro l’anno e hanno interessato tratti della rete elettrica estremamente impervi. Sono starti sostituiti sostegni esistenti e collegamenti aerei con cavi isolati più resistenti a eventi meteorologi di forte impatto, determinando un decisivo aumento della resilienza della rete”.

“L’investimento, di oltre 600 mila euro – è scritto nella nota – ha riguardato duemila clienti e portato alla ricostruzione di una porzione significativa della rete elettrica potentina interessando quattro linee di media tensione che si snodano lungo il territorio di comuni di Avigliano, Filiano, Corleto Perticara, Bella, Viggiano, Vaglio Basilicata e Tolve”.

“Con questi interventi – ha evidenziato Antonio D’Alessandro, responsabile e-distribuzione zona Basilicata – abbiamo potenziato e innovato la rete elettrica della provincia di Potenza. Ne risulta incrementata la sua resilienza a eventi meteorologici particolarmente critici. Non ci fermiamo qui comunque. La nostra attività continuerà anche nei prossimi mesi con ulteriori significativi investimenti che testimoniano l’impegno costante e l’attenzione di e-distribuzione nei confronti del territorio”. L’opera “di potenziamento di e-distribuzione si completerà entro l’anno con la sostituzione dell’ultimo tratto di linea in media tensione previsto di circa 1,2 chilometri nel Comune di Bella”.

Share Button