Basilicata. Partono da Tursi le iniziative collegate alla Transumanza

Partirà dall’agro di Tursi (Matera), sabato 28 maggio, il cartellone di appuntamenti dedicati alla transumanza dei bovini podolici lucani verso le zone alte di montagna: lo ha annunciato, in una nota, l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia.

Sabato prossimo, quindi, due mandrie podoliche inizieranno la transumanza verso i pascoli che circondano il lago Laudemio: il percorso si concluderà lunedì 30 maggio e durante l’ultima giornata gli animali potranno essere osservati da vicino da scolaresche e turisti. Si tratta, è precisato nella nota dell’ufficio stampa della giunta regionale, del primo appuntamento delle iniziative che rientrano nell’attività di promozione e divulgazione delle tradizioni rurali del Dipartimento politiche agricole e forestali della Regione Basilicata.

Festa della Transumanza (Matera)“La transumanza, con lo spostamento delle mandrie dai luoghi di pianura alla montagna fra la primavera e l’autunno e, viceversa, tra i mesi freddi e quelli caldi, nella nostra regione” ha detto Braia “è un momento straordinario di conoscenza di quelle che erano e sono ancora le usanze e tradizioni della pastorizia lucana, apprezzato dai cittadini lucani dei comuni interessati dal passaggio e dai tantissimi turisti rurali e interessati che giungono in Basilicata proprio per partecipare a questa straordinaria tradizione”.

Share Button